FIERA CAVALLI VERONA


Verona, un appuntamento d’amore e di passione per i cavalli che si rinnova anno dopo anno.

Varenne guarda lontano, a un futuro che appare radioso, nel poster che presenta e rappresenta la 113° edizione di Fieracavalli, di scena a Verona dal 3 al 6 novembre prossimi. Un futuro che nasce da un glorioso passato, degno, come recita il titolo, di una “Fiera di Razza”, dal 1898, una delle più importanti manifestazioni al mondo nel settore equestre.

.

Al contempo, il nuovo staff di Fieracavalli, guidato da Luciano Rizzi, ha sentito l’esigenza di aprirsi al pubblico, alle associazioni, agli espositori, in un incontro che è apparso il chiaro simbolo di una svolta, organizzativa e gestionale, decisa e chiarificatrice rispetto al passato. “Opportunità, criticità, nuove iniziative – ha osservato Rizzi – ma soprattutto la necessità di accogliere le esigenze dei veri protagonisti, che sono appunto il pubblico, le associazioni, gli espositori. Noi non amiamo le promesse, ci piacciono i fatti. Siamo la fiera equestre leader in Italia e tra le principali nel mondo, con 100.000 mq di superficie espositiva, oltre 150.000 visitatori, con un’incidenza estera che si avvicina al 20%. Riusciremo a mantenere questo livello qualitativo e quantitativo solo restando a contatto con tutte le realtà che compongono Fieracavalli”.

Fiori all’occhiello della manifestazione saranno ancora una volta la World Cup Fei di salto ostacoli, di cui Verona è l’unica tappa italiana, HorseLyric, il gala serale che registra da quattro anni il tutto esaurito, il Salone del bambino, che si avvarrà anche quest’anno della collaborazione con lo Zecchino d’Oro, e i saloni di ItaliaAlleva, Cavallo Spagnolo, Purosangue Arabo, Western, con gare di morfologia e finali nazionali. Novità di questa edizione, come sottolineato da Armando Di Ruzza, membro dello staff della kermesse equestre scaligera, riguarderanno la presenza degli stand espositivi all’interno del campo prova della World Cup Fei e la destinazione delle aree all’aperto, che vedranno protagonisti animazioni, caroselli, attività dimostrative, ludiche e didattiche, per avvicinare sempre più il pubblico al mondo del cavallo.

L’impressione avuta da questo incontro è che Fieracavalli abbia deciso di aprirsi, di avvicinare la gente che lavora in questo settore, di ascoltarne le esigenze. In fondo, di tornare al passato, quando la Fiera era fatta dai cavalli, dagli uomini di cavalli e dai semplici appassionati, per poter continuare a guardare da leader, proprio come Varenne nella bellissima locandina di questa 113° edizione, al futuro.

di Uberto Martinelli

.

CONTATTI:

VERONA FIERE

Viale del Lavoro 8, 37135 Verona

Info Line:

+39 045 8298119  – fax +39 045 8298230
fieracavalli@veronafiere.itwww.fieracavalli.com
www.fieracavalli.it

Attenzione, la descrizione e le date dell’evento sono tratte dal sito ufficiale dell’ente organizzatore e sono soggette a possibili variazioni, la redazione di www.countryeventmilano.com declina ogni responsabilità circa l’inesattezza dei suddetti dati e consiglia di contattare l’organizzatore per conferma dei tempi e modalità di svolgimento della manifestazione.



.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.