Hillbilly Soul


Gli Hillbilly Soul nascono a Verona alla fine del 1996 dall‘amicizia e dalla passione per la musica delle tre cantanti Marie Claire, Simonetta ed Irene, che formano una band di otto elementi per proporre due generi assolutamente diversi quali il Newcountry ed il Soul. L‘impostazione della band ne caratterizza l‘approccio artistico: un ‘cuore pulsante‘ di tre voci con un gruppo di musicisti intorno; ed in tutto questo coreografie, bei suoni e bella musica. Il tutto improntato alla messa in scena di uno spettacolo di alto livello, fruibile da qualsiasi tipo di pubblico.

.Nel 2001 la band affina le scelte musicali e decide di specializzarsi nella musica newcountry; Irene viene sostituita da Stefania, vengono inseriti nella scaletta nuovi brani e la band riceve nuova energia da questa nuova sfida.

La popolarità e la fama degli Hillbilly Soul sono grandi. L‘approccio unico nel suo genere in Italia del chorus a tre voci, la scenografia di grande effetto, la scelta dei brani orecchiabili, ballabili e famosi, la simpatia stessa della band rendono ogni concerto del gruppo una esperienza piacevole per qualsiasi tipo di pubblico.

Nel corso di questi anni ‘on the road‘ gli Hillbilly Soul si sono esibiti su tutto il territorio nazionale (festival, piazze, locali, motoraduni). Particolare è il rapporto che si è venuto a creare tra la band e le caserme U.S.A. del nord Italia, per cultura legate alla country music, con cui gli Hillbilly Soul hanno un contratto musicale illimitato.

La band vanta nel suo curriculum collaborazioni di rilievo con artisti internazionali di grande fama quali Bready Seals (grande cantante country americano), Rudy RottaBobby Solo, Luca Olivieri. Il gruppo delle voci, in blocco, è stato spesso richiesto per collaborazioni da artisti di prima importanza quali Massimo Bubola, Jerry Calà,Dino,Bobby Solo,James Burton,Joe Damiani, Luca Olivieri, MorbluesBand ed altri.

La presenza sul territorio degli Hillbilly Soul è rafforzata dalle attività sostenute dalle tre coriste, che in collaborazione con una radio di Verona gestiscono ‘Hillbilly Soul On The Air‘, una trasmissione di musica newcountry; le stesse sono inoltre impegnate nella diffusione e nell‘insegnamento dei balli che generalmente si accompagnano a questo genere di musica, la ‘line dance‘, insegnando in varie scuole le tecniche ed i passi. Quasi sempre ad ogni esibizione della band partecipano varie scuole di ballerini, provenienti da tutto il nord Italia, aumentando l‘impatto coreografico dell’intero spettacolo.

Nel 2001 sono realizzati due CD che riassumono l’anima della band; vengono pubblicati entrambi dall‘etichetta indipendente Azzurra Music.

Il primo, Wonder Soul, ripercorre l‘anima della black music della Motown degli anni ‘60, ‘70, 80 attraverso le cover di quegli anni ed un traditional.

Il secondo, The Country from C to Y, affronta il tema della country music degli anni ‘80 e ‘90, caratterizzata da influenze rock, pop, swing e blues. Contiene brani newcountry ballabili e di facile ascolto più un brano scritto da Marie Claire, mirabilmente arrangiato da Gabriele e Luca Olivieri.

a dicembre 2007, e uscito il loro terzo cd. PICKIN` WILD FLOWERS

[nggallery id=54]


Genere: Newcountry
Voci: Marie Claire Dubost
Simonetta Basile
Stefania Targa
Chitarra elettrica e voce: Gabriele Inglesi
Chitarra acustica vari artisti     ( a l`occasione!…. )
Batteria: Barbara Dal Frà
Piano e tastiere: Matteo Favalli
Basso: matteo paoletto

.

richiedi informazioni ]

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.